Febbraio 7, 2020

Conto corrente cointestato: Cosa sapere!

Conto corrente cointestato

Il conto corrente cointestato è, come suggerisce lo stesso nome, un conto corrente intestato a due o più persone. Ma come funziona? 

Come si apre un conto corrente cointestato

Il conto corrente cointestato può essere aperto in qualsiasi banca, dietro presentazione dei documenti di identità e dei codici fiscali di tutti i soggetti a cui deve essere intestato.

Per quanto intuibile, è altresì necessario che si proceda con il deposito della firma originale di tutti i cointestatari, che dovranno pertanto essere presenti al momento della sottoscrizione del contratto. 

Firma disgiunta o congiunta

Una importante distinzione tra i conti correnti cointestati è quella in conti a firma disgiunta e conti a firma congiunta.

Nel primo caso, quello dei conti a firma disgiunta, ci troviamo dinanzi a un conto nel quale possono operare tutti i soggetti, con la propria firma singola. Nel secondo caso, invece, le operazioni devono essere effettuate con la firma di tutti i cointestatari.

Naturalmente, ci sono anche delle “vie di mezzo”. I cointestatari del conto corrente possono dunque vincolare a firma congiunta alcune operazioni, e disciplinare a firma disgiunta altre operazioni, in linea con le proprie preferenze.

Il pignoramento del conto cointestato

Nel caso in cui i creditori pignorino delle somme sul conto corrente cointestato, per poter soddisfare il proprio diritto di credito nei confronti di uno degli intestatari, è importante notare che vi è un limite di aggredibilità al 50% delle somme che sono presenti al momento del pignoramento. Il resto delle somme si intende pertanto riconducibile all’altro intestatario, che non potrà vedersi ridotta la disponibilità di liquidità in seguito all’azione dei creditori dell’altro correntista.

Si può cointestare un conto già aperto?

La risposta è tendenzialmente negativa. Le banche generalmente non ammettono modifiche nell’intestazione di un conto. Bisognerà dunque procedere alla chiusura del rapporto e alla riapertura di uno nuovo.