Azimo a cosa serve? Termini e costi

Azimo a cosa serve? Termini e costiAzimo è un servizio di money transfer che permette di effettuare bonifici internazionali velocemente e in tutta sicurezza, e che si contraddistingue per costi competitivi rispetto ad altri strumenti analoghi. Si tratta dunque di una valida alternativa al canale tradizionale bancario, che permette di risparmiare onerose commissioni.

In questo articolo vedremo insieme esattamente il suo funzionamento, le caratteristiche principali, i termini di utilizzo e i costi.

Vedi maggiori informazioni sul sito di Azimo

Azimo: cos’è e a cosa serve

Come anticipato, Azimo è un servizio di money transfer che permette d’inviare denaro all’estero in tutta sicurezza. I vantaggi di questo servizio sono innumerevoli, ma in cima alla lista troviamo sicuramente le commissioni più contenute rispetto al tradizionale canale bancario. A oggi Azimo è presente in più di 195 Paesi, Azimo si appoggia a 20.000 banche mondiali e più di 300.000 punti di prelievo, senza dimenticare che supporta oltre 60 valute. 

Il funzionamento di Azimo è piuttosto semplice. Una volta effettuata una veloce registrazione sul sito ufficiale con i propri dati personali e quelli bancari, sarà necessario effettuare l’upload di un documento d’identità. A questo punto si dovrà selezionare il destinatario, il metodo d’invio del denaro scegliendo tra carta di credito, bonifico bancario o prelievo in contante, e successivamente l’importo da trasferire.

A questo punto non rimarrà che inserire i dati bancari del destinatario e attendere il completamento. 

Costi e commissioni di Azimo

Azimo promette di far risparmiare fino al 90% delle commissioni tradizionali bancarie. I costi variano sulla base dell’importo che si intende trasferire, ma in linea di massima possiamo dire che non superano i 2,99 euro. A queste commissioni devono essere aggiunte quelle di cambio, variabili dallo 0,1% al 2,99%.

Volendo fare un confronto con i circuiti bancari, potremmo dire che i costi fissi sono compresi tra i 10 euro e i 20 euro e le commissioni di cambio possono arrivare fino al 10%. Inviare denaro con Azimo è assolutamente sicuro, dal momento che la società è regolamentata FCA, organo di controllo bancario del Regno Unito.

Vedi maggiori informazioni sul sito di Azimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *