Novembre 30, 2021

HYPE Next come funziona? Dettagli

HYPE Next come funziona? Dettagli

In questa recensione prenderemo in esame tutti i dettagli di Hype Next, una carta prepagata ricaricabile emessa da Hype, marchio legato a Banca Sella. La prepagata condivide alcuni tratti con carta Hype Start, prodotto level entry della Banca, ma si caratterizza per alcune caratteristiche che rendono Next un vero e proprio upgrade in grado di aggiungere funzionalità e servizi supplementari rispetto alla carta base.

Hype Next  sostituisce inoltre il precedente piano Plus, non più sottoscrivibile. Vediamo insieme come funziona, come richiederla e tutto quello che occorre sapere in merito.

 

Hype Next come funziona?

Carta Hype Next è una carta ricaricabile Hype, che condivide con la versione Start alcune caratteristiche principali, l’app e le funzioni di base della carta. Ciò che la contraddistingue in via principale però, è il plafond massimo più elevato, ma anche i costi e i servizi aggiuntivi. Hype Next prevede un canone mensile, ma davvero molto contenuto. Di seguito le principali voci di spesa:

  •         Costo di emissione. La richiesta, l’emissione e l’attivazione della carta ricaricabile Hype Next sono gratuite.
  •         Canone annuo. Hype Next richiede il pagamento di un canone annuo, ma la cifra richiesta è molto contenuta.
  •         Ricariche. Le operazioni di ricarica di Hype Next sono sempre gratuite, anche tramite altre carte di pagamento. Il limite delle ricariche in un anno solare è di 50.000 euro. Esiste invece il limite di due ricariche giornaliere per un importo massimo di 250 euro cadauna se effettuate con carta. Tale limite sale a 10.000 euro giornalieri se la ricarica è effettuata con altre modalità. 
  •         Ritirare contanti. Il prelievo di contante presso gli sportelli ATM è gratuito sia in Italia sia all’estero.

A fronte di una possibilità di spesa molto elevata, ridotta è invece la possibilità di prelievo, limitata a 2.500 euro mensili. Questo significa che è consigliato effettuare pagamenti tramite carta e non in contanti, così da non raggiungere il limite mensile. L’elevato plafond annuo rende superfluo il controllo della soglia raggiunta, che tuttavia sarà semplice monitorare attraverso l’app dedicata. La carta appartiene al circuito MasterCard, e per questo motivo può essere utilizzata praticamente in tutto il mondo.

Come richiederla e come passare ad Hype Next

La richiesta della carta Hype Next non è diversa da quella per la versione Start. Per coloro che sono già in possesso di Hype Start è sufficiente richiedere l’upgrade direttamente da applicazione, richiesta che può essere inoltrata in qualsiasi momento, anche mentre si sta raggiungendo il plafond massimo della Start. Ad ogni modo, in questo caso è sufficiente fare tap su “richiedi carta Next” dall’app, alla sezione “carte” o dal sito Hype.

 

Vogliamo però ricordare che non è possibile possedere sia la versione Next che quella Start della carta, dal momento che è concesso il possesso di una sola carta Hype per soggetto. Per coloro che invece vogliono diventare clienti è sufficiente scaricare l’applicazione o recarsi sul sito ufficiale e seguire passo a passo la semplice procedura guidata. Il form richiederà ovviamente l’inserimento dei dati personali e le informazioni di contatto. Successivamente sarà necessario procedere con il caricamento dei documenti per la verifica dell’identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *