Dicembre 16, 2021

Qonto conto business come funziona e come si apre?

Qonto nasce per rispondere a specifiche esigenze di aziende e professionisti. Si tratta di un conto corrente online business che fornisce ai suoi clienti strumenti bancari innovativi e trasparenti. Per questo motivo Qonto, grazie ad un mix di tecnologia, semplicità di utilizzo e un servizio clienti estremamente reattivo disponibile in italiano, in meno di due anni dal lancio ha aiutato oltre 40.000 imprese a risparmiare del tempo prezioso anche da mobile nella propria quotidianità bancaria. Vediamo insieme come funziona Qonto e come si apre.

Come funziona Qonto?

Qonto è un conto corrente online per clienti business, quindi destinato a imprese e professionisti, che può essere gestito da più utenti e che mette a disposizione più carte. Parliamo di un prodotto estremamente completo sotto molti punti di vista, che consente alla clientela una gestione estremamente rapida e intuitiva della propria “quotidianità bancaria”. Qonto infatti, è in grado di semplificare le attività finanziare ricorrenti che qualsiasi impresa deve effettuare quotidianamente: pagamenti, note spese dei team, contabilità e controllo dei flussi di cassa in entrata e in uscita.

Per utilizzare Qonto è necessario avere almeno 18 anni ed essere titolare/socio/amministratore di un’azienda, o in alternativa un libero professionista. Nel nostro Paese Qonto offre conti business con IBAN italiano. Qonto è un conto corrente multi carta, quindi è possibile attivare ed associare al conto corrente diverse carte di debito del circuito MasterCard, sia fisiche che virtuali. Il numero delle carte dipende dal piano scelto, ma è previsto un limite di 5 carte per ogni membro del team.

 

I clienti Qonto possono effettuare pagamenti nelle seguenti modalità:

  •         Bonifico bancario. I bonifici tra conti correnti Qonto sono gratuiti e istantanei e non sono nemmeno conteggiati tra i movimenti compresi nel piano scelto.
  •         Pagamento con carta fisica. Per acquisti nei negozi tradizionali e sugli shop online.
  •         Pagamento con carta virtuale. Esclusivamente per pagamenti online.
  •         Addebito in conto corrente (SDD). Con Qonto è possibile impostare un addebito diretto (SDD) sul conto corrente.
  •         Pagamento F24. Direttamente dall’applicazione mobile è possibile compilare il modello F24 e pagare i principali tributi.

Oltre a questo, attraverso la carta Qonto è possibile prelevare denaro da qualsiasi sportello bancomat ATM fino ad un massimo di 1000 euro ogni 30 giorni. In questo caso è prevista una commissione di 1 euro per ogni operazione di prelievo.

Come si apre Qonto?

Abbiamo detto che una delle principali caratteristiche di Qonto è la sua semplicità di utilizzo. Questo è riscontrabile anche nella fase di apertura del conto, che richiederà al massimo dieci minuti. Dopo essersi collegati al sito ufficiale e aver cliccato sul pulsante “Provalo gratis”, sarà possibile iniziare la registrazione. Nella pagina seguente, sarà necessario digitare il proprio indirizzo email, premere sul pulsante “Conferma” e infine attendere la ricezione del codice di conferma.

Dopo aver ricevuto tale codice sulla casella e-mail, si dovrà tornare sulla pagina web del servizio e incollarlo nell’apposito campo di testo. Dobbiamo sottolineare ancora una volta come sia possibile provare il conto gratuitamente e senza alcun impegno, e di come non sia necessario nemmeno dover affrontare delle spese in caso di chiusura dell’account.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *