Trusters piattaforma di crowdfunding immobiliare come funziona? Come ci si registra?

Esistono due tipologie di piattaforme immobiliari: Equity e lending. Nel primo caso si diventa soci dell’impresa mentre nel secondo caso si prestano semplicemente dei soldi. Trusters è del tipo lending, quindi non si entra in società del progetto ma semplicemente si prestano i propri soldi all’impresa all’interno del progetto. In questo articolo dunque, vedremo insieme nel dettaglio come funziona Trusters e come ci si registra sulla piattaforma.

Come funziona Trusters?

Come qualsiasi piattaforma di investimenti online su progetti immobiliari, anche Trusters è in grado di raccogliere le migliori richieste di raccolta fondi da parte d’imprenditori e aziende che operano nel campo dell’immobiliare. Quelle considerati come i migliori progetti, ovvero quelli più solidi e meno rischiosi, vengono pubblicati in piattaforma. Gli investitori iscritti sulla piattaforma avranno modo di passare in rassegna tutti i progetti e decidere su quali investire.

Per ogni singolo progetto vengono rese disponibili numerose informazioni, tra cui il profilo di rischio, la finalità del progetto, gli obiettivi, la durata del prestito, chiaramente il nome dell’azienda che ha avviato la raccolta fondi e molto altro ancora. Analizzare tutti questi dati è fondamentale nel momento in cui si sceglie il progetto immobiliare su cui investire. Ovviamente il discorso è valido su qualsiasi piattaforma, Trusters compresa.

Grazie alla tecnologia blockchain, su tale piattaforma è garantita la massima trasparenza delle informazioni legate ad ogni singolo progetto. Il sistema di pagamenti è gestito dal circuito Lemonway, ovvero quello più utilizzato in Europa dai portali di crowdfunding. Quando si entra nel proprio account di , è possibile passare in rassegna i progetti in modalità “In raccolta”, ovvero quelli su cui è possibile investire. Sarà altrettanto possibile anche visionare i progetti già finanziati o rimborsati in precedenza.

Per ogni progetto l’investitore avrà accesso a moltissime informazioni come il rendimento stimato, la durata del prestito, foto e video relative all’immobile, informazioni sul progetto, l’investimento minimo richiesto, le informazioni sulla società proponente, i dati finanziari e altri documenti molto importanti sul progetto. Su Trusters si può investire non solamente in progetti immobiliari destinati alla costruzione o alla ristrutturazione,  ma anche su tantissime proposte di raccolta fondi mirate alla rivalutazione di uno stabile in disuso, piuttosto che per cambiarne la destinazione d’uso.

Come registrarsi gratis su Trusters

La registrazione su Trusters è del tutto gratuita e soprattutto senza impegno. È possibile attivare il proprio account e decidere successivamente se, quando e quanto investire. All’inizio quindi, la piattaforma offre l’opportunità di prendere dimestichezza con la piattaforma e di consultare in modo approfondito i vari progetti pubblicati sulla piattaforma. Per effettuare la registrazione è sufficiente recarsi sul sito ufficiale di Trusters e cliccare sul tasto “Registrati“, situato in alto a destra.

Una volta inseriti i dati e le informazioni richieste, si dovrà cliccare nuovamente su “Registrati“. In alternativa è possibile anche registrarsi attraverso le credenziali di Facebook o Google. In tutti  i casi dovrà essere indicato se l’investitore è un privato o un società. Una volta completati questi semplici passaggi, si riceverà una mail di notifica e sarà finalmente possibile iniziare ad utilizzare la piattaforma.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *