Novembre 29, 2021

Switcho come funziona e che cos’è?

Switcho è una piattaforma 100% digitale e gratuita, che consente di dare un taglio alle spese di luce, gas, internet e mobile in maniera semplice, veloce e sicura. Le offerte proposte dalla piattaforma vengono cercate e selezionate sulla base della situazione attuale di ogni cliente, in maniera personalizzata, per un risparmio immediato in termini di soldi e tempo. Con questi presupposti, vediamo insieme nel dettaglio cos’è Switcho e come funziona.

Switcho cos’è?

Switcho non è un semplice comparatore. Questo perché le analisi sono basate su un dato reale, quindi sulla base della situazione attuale di spesa del cliente, mediante una stima del risparmio personalizzata. Ciò significa che il cambio gestore potrebbe anche non essere consigliato. Grazie alla piattaforma è possibile monitorare le proprie utenze in ogni istante, e chiaramente gestirle online. I dati e le informazioni di contratto infatti, saranno facilmente accessibili dalla dashboard personale.

Il primo e fondamentale vantaggio risiede nel fatto che è possibile dire addio ai cassetti pieni di bollette o ricevute, dal momento che l’area riservata consente una gestione ottimizzata delle proprie spese. Al momento i settori in cui opera Switcho sono: gas, energia, internet e mobile. A prescindere dall’area di intervento però, lo scopo principale rimane quello di intervento specifica, resta comunque quello di aiutare ognuno a comprendere realmente i propri costi.

 

Il modello di calcolo prende come riferimento le informazioni presenti in bolletta, in particolare quelli legati alla spesa materia energia o gas, alle date del periodo di riferimento e ai relativi consumi.

Come registrarsi su Switcho

Per usufruire dei servizi di Switcho è necessario registrarsi, procedendo con la creazione di un’area personale nella sezione destinata della piattaforma. Sarà quindi fondamentale fornire le informazioni personali richieste, quindi il nome, il cognome, l’indirizzo e-mail e altre ancora. Per un livello di sicurezza ancora più alto, durante la registrazione verrà inviato un codice di sicurezza, che dovrà essere digitato in un secondo momento per il completamento della registrazione.

 

Semplicità e velocità sono le parole d’ordine di Switcho. E’ possibile anche fermare la pratica prima di effettuare il cambio, anche se in realtà il vero vantaggio risiede proprio nella possibilità di effettuare un cambio senza la solita burocrazia e soprattutto in maniera rapida. Per procedere sarà necessario caricare la bolletta ed esprimere alcune preferenze in merito alla tipologia di fonte e al fornitore. Switcho a questo punto analizzerà la pratica ed entro qualche ore invierà una mail contenente un link.

 

A questo punto si dovrà cliccare sul link per accedere al report della stima personalizzata. Tale report riporterà le migliori offerte selezionate su misura per il cliente, che avrà modo di selezionare quella che ritiene idonea alle sue esigenze. Per rendere effettiva/operativa la scelta, l’utente dovrà inserire le ultime informazioni e prendere visione della documentazione contrattuale. Una volta accettato tutto e terminato il processo, la piattaforma si occuperà del resto.

Questo significa che il contratto con il precedente fornitore sarà disattivato e sarà attivato il nuovo contratto selezionato su Switcho. Come previsto dalla legge, non ci sarà alcuna penale né interruzione del servizio. L’attivazione vera e propria del nuovo contratto, con relativo recesso del vecchio fornitore, avverrà entro i 30-60 giorni successivi.